Gin Mare logo
Gin Mare logo mobile
Med Drops logo

Sicilia, arte barocca e cuori sacri – Intervista a Marina La Rosa

by Redazione

02 / 08 / 2021

Sicilia, arte barocca e cuori sacri – Intervista a Marina La Rosa
Sicilia, arte barocca e cuori sacri – Intervista a Marina La Rosa

Correva l’anno 2000 e andava in onda la prima Edizione del Reality Show “Il Grande Fratello”. Vi ricordate Marina La Rosa? oggi, con Med Drops, abbiamo incontrato questa bellissima donna per voi.
 

Marina, senti di appartenere al mondo mediterraneo?

 
Io sono una Mediterranea doc.
Bagnata, anzi circondata dal mare, la Sicilia, rappresenta per me più che la mia regione è uno stato d’animo. Certo che la mia mediterraneita’ è una caratteristica con la quale convivo quotidianamente poiché il posto in cui veniamo al mondo non è solo un luogo geografico, ma è il luogo che ci regala fin dalla nascita, un importantissimo bagaglio culturale ed emotivo che ci porteremo dentro per sempre.
 
marina gonna e marina sala
 

In che modo la mediterraneità ti condiziona?

 
I condizionamenti fanno parte della nostra vita, tuttavia l’essere siciliana, in particolare di Messina, più che un condizionamento credo sia una fonte di ispirazione.
Sono ormai quasi cinque anni che dipingo e produco (in resina ed in ceramica) cuori sacri, degli ex voto.
Son cresciuta infatti in una terra in cui si radica una forte tradizione degli ex voto, derivante da influenze spagnole, una cultura che da sempre mi ha affascinato.
 
Marina Cocktail e Marina Seduta
 

Quale tipo di arte secondo te rappresenta al meglio la mediterraneità?

 
Il concetto di arte oggi ha un significato infinitamente più ampio rispetto al passato, ma se penso alla Sicilia, alla mia terra, non posso non pensare immediatamente all’arte barocca. Per restare nell’ambito mediterraneo, anche a Napoli c’è una forte contaminazione barocca. E forse è proprio questo il lato che amo di più del nostro paese, questa forma di arte che incarna insieme il fascino e la complessità dei luoghi, ma anche delle persone, dei popoli e delle loro culture.
 
marina quadri e cuore rosso
 

Cosa significa per te ospitalità?

 
Alcuni credono sia un luogo comune il fatto che noi meditarrenei siamo molto ospitali. In realtà è molto lontano dall’essere un luogo comune, è un fatto oggettivo, una grande e bellissima realtà. Riusciamo a far sentire a casa chiunque, perchè le nostre vite sono così affollate di amici, parenti e vicini di casa che un invito dopo pranzo per un semplice caffè si trasforma spesso in una festa che continua con una merenda, un aperitivo o una cena. E non importa quanta gente ci sia o cosa ci sia in frigo, l’importante è stare insieme. Ecco, è questa l’ospitalità.
 
Marina caffè e marina doccia
 

Puoi raccontarci quale è il tuo luogo del cuore?

 
Nonostante io sia nata a Messina, il mio luogo del cuore è Palermo. È una città straordinaria, respiri storia ovunque, piazze, fontane e palazzi, e passeggiando in una qualunque via del centro puoi benissimo immaginare di trovarti improvvisamente nel ‘500.
Una delle piazze più importanti di Palermo, è Piazza della Vergogna, un’antica piazza barocca che si trova a pochi metri dal quartiere la Kalsa che ospita, oltre ai suoi palazzi rinascimentali, il palazzo Abatellis, il mio luogo del cuore.
Lì, quando vado, mi siedo davanti a ‘Il trionfo della morte’, un affresco risalente al ‘400 e mi lascio ipnotizzare dal dipinto. Insomma questo è un luogo che non si può non visitare almeno una volta nella vita.
 
Marina dipinge e  marina letto
 

Quale il tuo concetto di femminilità?

 
Non credo la femminilità sia legata ad un luogo geografico, ma piuttosto ad un modo di essere, così come l’eleganza. Ognuno ha il suo concetto di eleganza, e ognuno interpreta a suo modo come si sente ogni giorno, e come sceglie di interpretare il suo modo di sentirsi. Si, non sono una sostenitrice della coerenza: ho sempre dubitato di due tipi di persone, quelli che non bevono alcolici e quelli che sostengono di essere sempre coerenti!
 
Isola dei Famosi
 


Bio

Marina La Rosa è un personaggio televisivo e attrice italiana, nota per avere partecipato alla prima edizione italiana del reality show Grande Fratello e per essersi classificata seconda alla quattordicesima edizione dell’Isola dei famosi.

Post Suggeriti

Simone Bonanni e i ritmi del Design moderno
Simone Bonanni e i ritmi del Design moderno

Simone Bonanni e i ritmi del Design moderno

  Simone Bonanni (immagine di copertina di Davide di Tria) è un Product Designer. Attualmente disegna per brand italiani e internazionali dedicandosi sia al design del prodotto che allo sviluppo di Edizioni Limitate, affiancando alla progettazione l’attività di docente presso l’Istituto Europeo di Design e IED Master. Med Drops lo ha incontrato per voi.   […]

by Redazione
Il progetto Med drops
Il progetto Med drops

Questo sito web utilizza i propri cookie e quelli di terzi per migliorare i servizi, nonché per ottenere statistiche anonime sull’utilizzo del sito. Continuando a navigare l’utente ne accetta l’uso secondo i termini stabiliti nella Politica sui cookie.