Gin Mare logo
Gin Mare logo mobile
Med Drops logo

Il potere del rosmarino – Intervista a Enrico Muzzu

by Redazione

27 / 07 / 2021

Il potere del rosmarino – Intervista a Enrico Muzzu
Il potere del rosmarino – Intervista a Enrico Muzzu

Oggi Med Drops incontra per voi Enrico Muzzu, Restaurant Manager di Zi’ Antò Tegge Beach, Isola della Maddalena, Sardegna.
 

Senti e come senti di fare parte del mondo della mediterraneità? Se si, l’esserlo, condiziona in qualche modo la tua professione?

 
Dall’ alba al tramonto ci si sente mediterranei, e il fatto di essere in un’isola tanto piccola e tanto bella lo enfatizza ancora di più
Tutto questo condiziona non solo il modo di lavorare, ma in generale anche il proprio modo di pensare. Ci si sente un po’ come Ulisse nella sua Itaca, gelosi, rispettosi e innamorati di essa.
 

enrico muzzu in gommone

 

Potresti raccontarci ciò che più ami del tuo lavoro?

 
Sicuramente il contatto con la gente e ciò che essa può trasmettermi. Non esiste un lavoro che ti possa dare un ventaglio di emozioni umane pari al mondo della ristorazione. Siano momenti positivi o negativi, ogni giorno si impara di più su noi stessi e sugli altri e il loro punto di vista.
 

Come descriveresti il concetto di mediterraneità? Quale la caratteristica che ti aspetti di trovare in qualcosa che si può definire mediterraneo?

Il concetto di mediterraneo lo descriverei con un colore, il turchese, e un profumo, quello del rosmarino. Quest’ultimo punto aspetto di trovarmelo in qualsiasi elemento di mediterraneità; per me è la macchia mediterranea, con i suoi profumi, ad essere la caratteristica principale.
 

gommone

 

Come e quanto entra la mediterraneità nella tua professionalità, e nel mondo che vi gravita attorno?

 
Entra nel rispetto dell’ambiente e nel trasmettere l’amore mediterraneo al turista. Entra nella mia tradizione e nella mia storia, perché questi sono i valori che vengono tramandati da generazioni.
 

due tramonti

 

Se dovessi definire in poche parole il concetto di ospitalità, come lo descriveresti?

 
Ai tempi degli antichi greci l’ospitalità era un modo per distinguere l’uomo retto dall’uomo empio. Credo fortemente in questa visione di ospitalità, motore fondamentale per la connessione fra persone sconosciute.
 

ristorante Zi Anto

 

Potresti descrivere in poche parole, una caratterizzazione tipica del lifestyle mediterraneo, che lo distingue dal suo concetto portante nel resto del mondo?

 
L’eustress, il sole, la salsedine, il verde, trovarsi senza usare il cellulare, la scioltezza dei rapporti umani, il rapporto uomo natura che si instaura già da neonati e ovviamente tutto ciò che la mediterraneità offre da bere e mangiare.
 

vista mare

 

Provando a pensare alla tua esperienza, puoi scegliere per noi un luogo elettivo che ha suscitato un movimento speciale delle tue emozioni, il cosiddetto “luogo del cuore” sia a livello personale che professionale? Quali sono i luoghi del cuore che più ti rappresentano ed emozionano?

 
Il luogo elettivo per me è Punta Tegge, qui a La Maddalena. È un luogo che mi conforta e che mi fa sentire a mio agio, di quei posti in cui vai da solo per ricaricarti e ritrovarti. A livello professionale mi ha formato e reso ciò che sono adesso. A questo luogo devo tutto.
 

mare e tramonto

 

Quale secondo te un mezzo o un’esperienza che potrebbe contribuire a sensibilizzare l’opinione pubblica alla tematica di tutela dei nostri mari?

 
Sarebbe molto interessante lanciare una campagna di tutela dei litorali, un “save the sand” et simili, sfruttando ovviamente i canali Instagram, Facebook e YouTube per raggiungere tutte le categorie d’età.

L’uso di personalità di spicco sicuramente assicurerebbe un successo mediatico di grande impatto per la tutela dei nostri mari.
 

C’è una avventura o una esperienza particolare che ha lasciato un segno nel tuo modo di vivere il mare?

 
Nell’anno della maturità caddi dal gommone rischiando parecchio, da quel giorno guardo il mare rispetto. Il mare dà, il mare toglie. Ma credo di più nella prima.
 
tramonto e mare 

Post Suggeriti

La magia del Mediterraneo
La magia del Mediterraneo

La magia del Mediterraneo

Quale è il comune denominatore che associa i Paesi che si trovano attorno al Mare Mediterraneo, o vi sono immersi, e che sono chiamati mediterranei? Certo, si tratta di una area situata in una zona a clima temperato priva di grandi sbalzi termici e che hanno favorito il sorgere e l’affermazione di un’agricoltura florida e […]

by Redazione
Eneko Atxa: la gastronomia sostenibile
Eneko Atxa: la gastronomia sostenibile

Eneko Atxa: la gastronomia sostenibile

La cucina di Eneko Atxa è una cucina basca popolare ultramoderna. Un’avanguardia con le basi solidamente radicate nella tradizione gastronomica dei Paesi Baschi e dei suoi gusti caratteristici. Uno stile ereditato dalla nonna e dalla madre che hanno contribuito a farlo entusiasmare per la cucina casareccia tipica locale. Una cucina con le sue cotture i […]

by Redazione
Il progetto Med drops
Il progetto Med drops

Questo sito web utilizza i propri cookie e quelli di terzi per migliorare i servizi, nonché per ottenere statistiche anonime sull’utilizzo del sito. Continuando a navigare l’utente ne accetta l’uso secondo i termini stabiliti nella Politica sui cookie.