Gin Mare logo
Gin Mare logo mobile
Med Drops logo

La Dieta Mediterranea

by Federico Quaranta

16 / 11 / 2020

La Dieta Mediterranea
La Dieta Mediterranea

“Eccolo il nostro dio buono. Il Mar Mediterraneo. La via maestra. Un’antica autostrada. Il luogo dell’incontro, dello scambio, della contaminazione e della bellezza. L’Italia, circondata dalle sue acque è il centro, la corsia principale, il cuore di una storia millenaria alla quale dobbiamo tanto, forse tutto: cultura, creatività, profumi e sapori che dovevano necessariamente passare da qui e partire da qui per raggiungere altri lidi. Una ricchezza senza tempo. Guai a dimenticarsene.”

Una storia antichissima

Quella che oggi chiamiamo “Dieta Mediterranea” è proprio il frutto di una contaminazione che parte da lontano e arriva a lambire le nostre coste. Parliamo di una storia antichissima. Pensate che la stessa agricoltura, ossia la capacità dell’uomo di saper sfruttare la terra per ricavarne beni alimentari, inizia il suo viaggio verso l’Europa dalle coste orientali del Mediterraneo, dall’attuale Libano circa 9500 anni fa, passa per la Turchia e la Grecia e giunge fino in territorio italiano 1000 anni dopo. E quando in tavola si parla di “radici”, è a questa storia di contaminazioni durata migliaia di anni che facciamo riferimento.

Il mare che vedete è quello della parte più a nord della Costa del Cilento, detta anche costa del mito. E’ l’alba e noi stiamo navigando nelle acque di Castellabate. Stiamo puntando Punta Licosa, il cui nome, di origine greca, sembra derivare dal nome di una delle sirene di Ulisse, Leukosia. In queste acque, appena un po’ più a sud, il ricercatore (biologo e fisiologo) americano Ancel Keys ha studiato la Dieta Mediterranea. Lui ha indagato lo stile di vita dei centenari di queste terre; ha analizzato il pesce azzurro di questo mare, è entrato negli orti, negli uliveti, nelle piantagioni di legumi per dichiarare al mondo che lo stile alimentare di questi luoghi è il segreto della longevità e della felicità.

Le radici della Dieta Mediterranea

Ebbene, se a lui va il merito assoluto di aver decodificato questo regime alimentare, le radici di questa Dieta sono lontane nel tempo ma sono arrivate fino a noi. I nostri antenati per grazia e fortuna si sono trovati un tesoro che è ora del mondo intero. Una filosofia di vita lenta, condivisa, fatta di parole, sorrisi, abbracci e calore umano, con al centro il fulcro: la tavola come luogo d’incontro, di passione e scambio. È la sommatoria dei valori, delle virtù a trasformare un modo di vivere, (accompagnato dall’olio extravergine d’oliva, dal pane buono, dalle alici di Menaica, dalle mozzarelle conservate nel mirto, dal vino rosso e dalla pizza ammaccata, dalle verdure e dalla frutta di stagione) in un esempio universale protetto e patrimonio dell’umanità.

Dieta mediterranea patrimonio dell’umanità

La riconoscenza va a tutti quei marinai che hanno attraversato il mare in mezzo alle terre, il lago amico, il dio buono, e che hanno attraccato sul “pontile Italia” per consegnarci ricchezza, a quei contadini che seguendo le stagioni sanno coltivare con rispetto la terra, a quei pescatori che colgono il dono del pesce azzurro con rispetto e deferenza verso le acque che lo regalano, a quegli artigiani che sanno fare il pane, i sughi, le marmellate, le conserve, a quelle cuoche che lo trasformano con ripetuta devozione verso la tradizione.

Abbiamo un forziere pieno di tesori. Sta a noi preservarli, raccontarli, amarli.

Post Suggeriti

La magia del Mediterraneo
La magia del Mediterraneo

La magia del Mediterraneo

Quale è il comune denominatore che associa i Paesi che si trovano attorno al Mare Mediterraneo, o vi sono immersi, e che sono chiamati mediterranei? Certo, si tratta di una area situata in una zona a clima temperato priva di grandi sbalzi termici e che hanno favorito il sorgere e l’affermazione di un’agricoltura florida e […]

by Redazione
Eneko Atxa: la gastronomia sostenibile
Eneko Atxa: la gastronomia sostenibile

Eneko Atxa: la gastronomia sostenibile

La cucina di Eneko Atxa è una cucina basca popolare ultramoderna. Un’avanguardia con le basi solidamente radicate nella tradizione gastronomica dei Paesi Baschi e dei suoi gusti caratteristici. Uno stile ereditato dalla nonna e dalla madre che hanno contribuito a farlo entusiasmare per la cucina casareccia tipica locale. Una cucina con le sue cotture i […]

by Redazione
Il progetto Med drops
Il progetto Med drops

Questo sito web utilizza i propri cookie e quelli di terzi per migliorare i servizi, nonché per ottenere statistiche anonime sull’utilizzo del sito. Continuando a navigare l’utente ne accetta l’uso secondo i termini stabiliti nella Politica sui cookie.